Pregare? Facile! Titolo: Pregare? Facile!
Autore: Charles Delhez
Editore: Paoline Editoriale Libri
Anno edizione: 2011
EAN: 9788831538633

Come fare per iniziare a pregare? Sono sicuro di andare in paradiso se prego? Pregare è obbligatorio? Pregare per gli altri è veramente utile? A queste e ad altre domande risponde l’autore con la franchezza, la sapienza e la semplicità che già caratterizzava il suo precedente volume: "Gesù". Le sue risposte non si esauriscono sulla pagina, ma lasciano sempre aperto lo spazio per la ricerca e la riflessione, invitando i giovanissimi lettori all’approfondimento personale. Soprattutto indicano la preghiera non tanto come un insieme di formule, ma come una occasione per stare in compagnia di Gesù. Il volume presenta inoltre alcuni ritratti di grandi personaggi biblici di cui l’autore fa emergere proprio l’atteggiamento della preghiera: Abramo, Mosè, Davide, Elia, Maria e Paolo; sono riportate anche alcune preghiere per diverse circostanze, da pregare da soli o in famiglia con lo scopo di stimolare la spontaneità del bambino nella preghiera. Il libro è arricchito dalle illustrazioni, fresche e adatte al pubblico a cui è rivolto, di Chantal Cazin, Stéphane Girel, Éric Puybaret. Uno strumento per una catechesi più vicina al linguaggio e all’esperienza quotidiana dei bambini. Età di lettura: da 6 anni.

Romagnosi 1814. «Instituzio...

Romagnosi 1814. «Instituzio…

La scienza del diritto amministrativo di Cormenin, de Gérando e Macarel non è ancora all’esordio nel contesto della Restaurazione di Luigi XVIII quando Gian Domenico Romagnosi, docente di ‘alta legislazione’ di un regno d’Italia napoleonico ormai …

Il mistero della città fant...

Il mistero della città fant…

Gaspare viene invitato a passare un periodo in campagna, a casa dei nonni del suo amico Bruno. La località è vicina a Budrecchio di Sopra, un paese che, da quando il terremoto l’ha buttato giù, si dice sia diventato una città fantasma, con tanto d…

Come ho tentato di diventar...

Come ho tentato di diventar…

A vent’anni era già un rivoluzionario di professione pronto per il Tribunale speciale fascista; a poco meno di trentacinque abbozzava il progetto di un federalismo europeo per il quale avrebbe lottato per il resto della vita. Nei riguardi della pr…

Notre-Dame de Paris

Notre-Dame de Paris

Nuova edizione Oscar disponibile Clicca qui

The boy. Tony Blair e i des...

The boy. Tony Blair e i des…

Un conservatore travestito da socialista, servo degli americani e nemico della pace? O il leader più coraggioso della sinistra europea, capace di tradurre con determinazione gli ideali progressisti in una lunga stagione di governo? In questa biogr…

Una pace perfetta

Una pace perfetta

Kibbutz Granot. È un inverno piovoso, interminabile. Il buio cala presto, fa freddo e solo il calore dentro le case è capace di consolare. Yoni e Rimona sono due giovani sposi malinconici: lei sogna i figli che non ha avuto, lui il deserto, la fug…

Proprietà e sistema impresa

Proprietà e sistema impresa

La progettazione organizzativa, intesa sia come soluzione ai problemi di divisione del lavoro e di coordinamento che come processo attraverso il quale si perviene alla individuazione e all’implementazione di tale soluzione, rappresenta una questio…

La chiesa di Agostino. Mode...

La chiesa di Agostino. Mode…

Il volume presenta, in un quadro d’insieme, i modelli ecclesiologici elaborati da Agostino d’Ippona e i simboli ai quali egli più organicamente ricorre per definire la Chiesa: quattro modelli e quattro simboli. I modelli che egli propone in succes…

Sincronia. I ritmi della na...

Sincronia. I ritmi della na…

La Luna ruota su se stessa in perfetta risonanza con il procedere della sua orbita attorno alla Terra. Nelle foreste della Malesia, migliaia di lucciole si accendono e si spengono all’unisono. Nel nostro cervello, milioni di neuroni si attivano in…

La rivoluzione scientifica

La rivoluzione scientifica

Steven Shapin ha costruito una sintesi che rende ragione delle diverse teorie critiche elaborate fino a oggi sulla Rivoluzione Scientifica che, tra il tardo Cinquecento e i primi anni del Settecento, "rese moderno il mondo". Shapin si co…

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *