Quasi una serata. Tre atti unici Titolo: Quasi una serata. Tre atti unici
Autore: Ethan Coen
Traduttore: P. Deandrea, M. Ponti
Editore: Einaudi
Anno edizione: 2015
EAN: 9788806216405

Le sceneggiature le scrive sempre col fratello Joel, i testi per il teatro invece Ethan li scrive da solo.

Ma sono ugualmente paradossali, un po’ kafkiani di ispirazione e soprattutto pieni di sorprese. Nella migliore tradizione ebraica, l’autore mette in campo il rapporto tra l’uomo e Dio. Senza fare sconti né all’uno né all’altro.

Brand. Poema drammatico in ...

Brand. Poema drammatico in …

"Brand" è considerato, insieme a "Peer Gynt", il testo più alto e intenso di Ibsen. È la storia di un uomo che vuole "guarire la razza dai suoi vizi e dalle sue imperfezioni". In questa nostra epoca di moralisti e di …

La malattia dell'infinito. ...

La malattia dell’infinito. …

Una raccolta di saggi di uno dei più autorevoli e raffinati intellettuali italiani, Pietro Citati. Oltre sessanta ritratti dei personaggi più significativi della letteratura e, più in generale, della cultura europea del Novecento: scrittori e scri…

Camminano forse due uomini ...

Camminano forse due uomini …

In un appartamento londinese, un uomo talmente privo di senso pratico da non saper aprire una latta di sardine osserva incredulo il suo rivale più accanito, impegnato nella preparazione di una frittata. Il primo è Vladimir Jabotinskij, leader dell…

Le beatitudini della malattia

Le beatitudini della malattia

I versi di Roberta Dapunt, che alternano parole e silenzi in modo così semplice e così sapiente, sono sempre un dialogo col sacro, un sacro che si manifesta nei misteri del quotidiano. E il primo mistero di cui si tratta in questo libro è la demen…

I fatti. Autobiografia di u...

I fatti. Autobiografia di u…

Philip Roth invia una lettera a Nathan Zuckerman – protagonista di molti suoi libri e alter-ego per eccellenza – chiedendogli se valga la pena pubblicare il testo che gli allega. Sono pagine autobiografiche che l’autore di "Pastorale american…

Ritratti in jazz

Ritratti in jazz

Murakami Haruki ha gestito un jazz club per molti anni prima di dedicarsi a tempo pieno alla scrittura: ecco, leggendo "Ritratti in jazz" si ha l’impressione di essersi appena seduti a uno dei tavoli del locale a bere qualcosa mentre un …

Il potere del miao. I gatti...

Il potere del miao. I gatti…

Marina Mander, gattofila di lungo corso, viaggia attraverso mille storie personali, letterarie, fantastiche o di cronaca, costruendo una suite intessuta di memorie, fiabe, riflessioni argute, scorci di irresistibile humour ed emozione. Con grazia …

Notti attiche. Testo latino...

Notti attiche. Testo latino…

Vissuto nel II secolo d.C., Aulo Gellio fu un tipico esponente dell’ambiente intellettuale dell’epoca, tutto percorso da un grande movimento di stampo arcaicizzante. Lettore appassionato, privo di vedute originali, ma devoto allo studio, Gellio fu…

Estratti del corpo

Estratti del corpo

Il corpo è un universo, e nella meraviglia dei suoi labirinti si annidano il senso e il non-senso, la grandezza e la miseria delle nostre esistenze. Di questo parla Bernard Noel in questa raccolta di prose e lirica, il suo primo libro, uscito nel …

La città e le ombre. Crimin...

La città e le ombre. Crimin…

Frutto di una ricerca durata diversi anni, questo libro descrive, grazie a tecniche etnografiche, i mondi criminali di una città dell’Italia del Nord. Vecchi contrabbandieri, uomini d’onore e camorristi, rapinatori, organizzatori del gioco d’azzar…

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *