Quel che fu senza luce. Inizio e fine della neve Titolo: Quel che fu senza luce. Inizio e fine della neve
Autore: Yves Bonnefoy
Traduttore: D. Bracaglia
Editore: Einaudi
Anno edizione: 2001
EAN: 9788806157746

"La poesia di Bonnefoy illumina un arrière-pays, un "entroterra" nel quale non si penetra che per desiderio: una promessa è dunque il luogo della poesia. Gli oceani, le stelle sono "perfezione e assenza": ma il solco e il rovo restano qualcosa di tracciato qui, "Il dolore di essere nati nella materia", quel segno che si è aperto e non cicatrizza." (Carlo Ossola).

Storia della letteratura sp...

Storia della letteratura sp…

L’opera presenta un panorama completo della storia della letteratura spagnola dalle origini ai giorni nostri. Le correnti letterarie, le opere, gli autori e la loro formazione intellettuale, il contesto sociale e politico, sono raccontati in un li…

Eutanasia della critica

Eutanasia della critica

Mentre milioni di libri entrano nelle case degli italiani, grazie a nuove forme di commercializzazione, la critica letteraria sembra sprofondare nell’afasia. Colpita a morte dall’aspirazione a farsi scienza, persa nei labirinti dello specialismo e…

L' Abicí della guerra

L’ Abicí della guerra

Un sillabario per immagini sul conflitto mondiale che Bertolt Brecht compose con i ritagli dei giornali dell’epoca, incollandoli su un quaderno e annotandoli con brevi versi e amare didascalie. Ma il libro ha un intento che trascende l’occasione d…

Le storie. Libri 8°-9°: La ...

Le storie. Libri 8°-9°: La …

L’attuale divisione in nove libri e la loro intitolazione col nome delle Muse risalgono agli eruditi alessandrini, solerti catalogatori dei classici. Il titolo stesso non è originale: fu ricavato dalle parole con cui lo scrittore esordisce. Da un …

Canzoniere della morte

Canzoniere della morte

Il volume raccoglie le composizioni, spesso inedite e introvabili, del giovane poeta salernitano morto suicida a soli 36 anni. L’antologia si divide in tre sezioni che sottolineano altrettanti temi fondamentali dell’ispirazione dell’artista e che …

Metafisica e cosmologia in ...

Metafisica e cosmologia in …

Il volume analizza i fondamenti metafisici e fisici della cosmologia di Dante Alighieri, come appare nella Divina commedia, nella Quaestio de aqua et terra e nel Convivio. Negli effetti della rovina angelica e nelle discussioni sulla loro effettiv…

La verità della poesia. «Il...

La verità della poesia. «Il…

A Paul Celan, nel 1960, viene conferito il Premio Büchner. In quella occasione tiene un discorso dal titolo "II meridiano", qui raccolto insieme a tutti gli scritti in prosa. Celan si prova a dire il significato della poesia, e trova que…

Blues in sedici. Ballata de...

Blues in sedici. Ballata de…

Stefano Benni scrisse "Blues in sedici" dieci anni fa, prendendo spunto da un fatto di cronaca degli anni Ottanta. Questa ballata blues era stata pensata per essere letta in pubblico e infatti la sua prima pubblicazione ha conosciuto mol…

L' amore, la sfida, il dest...

L’ amore, la sfida, il dest…

Al tavolo dove si gioca la nostra sorte, siedono Eros, signore dei desideri; Narciso, simbolo dell’amore che ciascuno ha per se stesso; il Destino, la fatalità contro cui niente possiamo; Edipo, la trasgressione. E infine la Morte, al nostro fianc…

Il guerriero, l'amazzone, l...

Il guerriero, l’amazzone, l…

Nel salotto di donna Clorinda Frinelli si incontrano il professore Manfredo Bodoni Tacchi ("voce virile in chiave di baritono, ferma, asseverativa"), l’avvocato Damaso De’ Linguagi ("voce maschile a strappi acuti, crepitante, sguaia…

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *