Rifondare gli italiani? Il cinema del neorealismo Titolo: Rifondare gli italiani? Il cinema del neorealismo
Autore: Gaspare De Caro
Editore: Jaca Book
Anno edizione: 2014
EAN: 9788816412637

Il cinema italiano del dopoguerra, poi denominato "neorealismo" dalla critica militante, per intenzioni e risultati non fu affatto un episodio unitario.

In gran parte esso si accreditò di una sostanziale conformità con gli schemi e i miti ideologici della Ricostruzione: fu "un cinema al servizio dello Stato". Tuttavia il cosiddetto cinema del "neorealismo" non si esaurì in tale significato. In contraddizione con lo "Zeitgeist", molte alte pagine di Rossellini e i film di De Sica sui drammi sociali della Ricostruzione cercarono di guardare davvero a fondo nella tragedia in atto, per cambiare qualcosa nell’identità collettiva. Al pessimismo radicale di questo cinema anomalo e trasgressivo, per esorcizzare gli inferni che esso evocava, fu riservato lo stesso destino correttivo di ogni altra anomalia e discontinuità della rifondazione civica: fu santificato e rimosso, accostato alla banalità di imitazioni pretestuose e varianti in sintonia con i sentimenti delle istituzioni. Mortificato dal marchio inflazionistico di "neorealismo".

Il cinema indipendente amer...

Il cinema indipendente amer…

Il settore indipendente ha prodotto, negli Stati Uniti, molti film interessanti da "Sesso, bugie e videotape" a "PuIp Fiction", fino ai recentissimi "Crash" e "I segreti di Brokeback Mountain", i film indie …

Horror cinema

Horror cinema

L’horror è uno dei generi più popolari e geograficamente diffusi; praticamente ogni paese che abbia una produzione cinematografica produce anche film horror. Il cinema horror sfrutta le paure ancestrali e le ansie della società raggiungendo così u…

Nuovo cinema Mancuso

Nuovo cinema Mancuso

La sua rubrica sul "Foglio" è un appuntamento fisso per critici e appassionati di cinema. Una delle voci più pungenti del giornalismo cinematografico italiano, Mariarosa Mancuso raccoglie in "Nuovo Cinema Mancuso" il suo person…

Il cinema e l'arte del mont...

Il cinema e l’arte del mont…

Autore del "Paziente inglese", Michael Ondaatje incontra Walter Murch, montatore di suoni e immagini, durante le riprese del film tratto dal suo romanzo. Ed è proprio osservando Murch lavorare al montaggio che lo scrittore scopre che nel…

Ejzenstejn. Il cinema, le a...

Ejzenstejn. Il cinema, le a…

Ejzenstejn non è solo il regista che ha saputo imporsi con film come La corazzata Potèmkin e Ivan il Terribile nel grande canone della storia del cinema mondiale, ma anche l’autore di un’ampia ricerca sul senso e sulle possibilità del montaggio ch…

Il manager al buio. Da Benv...

Il manager al buio. Da Benv…

L’arte è sempre stata interprete profonda della realtà. E oggi la forma di espressione artistica per eccellenza, quella più moderna, diffusa e amata, è il cinema. In questo volume, Gianni Canova, uno dei più famosi e rispettati critici cinematogra…

Al cinema con il filosofo. ...

Al cinema con il filosofo. …

Per gustarsi un buon film, la compagnia di un filosofo potrebbe sembrare una scelta bizzarra. Eppure, come si afferma in questo libro, risulta preziosa perché in grado di offrire un’inaspettata chiave di lettura, una lente capace di individuare, g…

I capolavori del cinema deg...

I capolavori del cinema deg…

Non è stato facile selezionare i migliori film degli anni ’90, ma alla fine Taschen è riuscita a stilare una lista di "soli" 144 titoli: sono le pellicole emblematiche di quel decennio, che maggiormente meritano di essere ricordate e tra…

Amedeo Nazzari. Un divo ita...

Amedeo Nazzari. Un divo ita…

La figura divistica di Amedeo Nazzari è sempre stata fortemente radicata nell’immaginario del pubblico italiano, ed ha attraversato indenne e sempre fedele a se stessa una lunga stagione cinematografica, dagli anni ’30 alle "partecipazioni st…

La Bibbia a Hollywood. Reto...

La Bibbia a Hollywood. Reto…

Il successo commerciale e mediatico della "Passione di Cristo" di Mel Gibson (2004), seguito due anni dopo dall’ampia distribuzione che ha accompagnato l’uscita del film Nativity di Catherine Hardwicke, ha riacceso l’interesse di Hollywo…

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *