Sei sicuro di non essere buddhista? Titolo: Sei sicuro di non essere buddhista?
Autore: Norbu Khyentse (Rinpoche)
Traduttore: C. Spinoglio
Editore: Feltrinelli
Anno edizione: 2013
EAN: 9788807883729

Il punto di partenza di questo piccolo libro sta nella messa a fuoco di cosa fa di una persona un non buddhista, sottintendendo che chiunque può scoprirsi ed essere buddhista, al di là di ogni rito o tradizione, gusto o carattere. I quattro principi fondamentali che un buddista deve condividere e da cui discende tutto l’essere buddhista sono i quattro "sigilli" della verità, ossia: 1. Tutte le cose composte sono transitorie; 2. Tutte le emozioni sono dolore; 3.

Tutte le cose non hanno intrinseca esistenza; 4. Il Nirvana sta al di là dei concetti. Per essere buddhisti "praticanti" basta accettare e praticare le quattro verità da cui deriva tutto il resto, ovvero astenersi dal nuocere al prossimo e cercare di aiutare gli altri il più possibile (se non si praticano le verità è come essere un malato che legge l’etichetta della medicina senza prenderla). Il messaggio buddhista (del karma, della purificazione, della non violenza, della rinuncia come forma di ricchezza, della saggezza, della pratica dell’armonia) è portatore di pace proprio perché i buddhisti non hanno la missione di convertire il mondo e nessun buddhista è autorizzato a commettere violenza in nome del buddhismo.

Catechismo della vita crist...

Catechismo della vita crist…

Riprendendo l’ordine e la pedagogia dei catechismi, facendo continuo riferimento al Catechismo della Chiesa Cattolica e al Catechismo per gli Adulti, il libretto affronta con tono diretto e amichevole gli aspetti fondamentali della fede dei cristi…

Non è un gioco

Non è un gioco

Londra. Sembra solo un gioco tra innamorati: "Raccontami la cosa più brutta che hai fatto". Stesa sul letto accanto a Aidan, il suo nuovo fidanzato, Ruth esita. Sa cosa significa sbagliare ed essere puniti per questo. Il suo passato nasc…

Prometto di perdere

Prometto di perdere

La strada è piena di rumori: le macchine che sfrecciano, le voci dei passanti, i clacson impazziti. Ma l’uomo non sente nulla. È come se tutto il mondo si fosse fermato in un istante. Per lui esiste solo lei. Lei che stranita si guarda intorno men…

Ti racconto di Gesù che si ...

Ti racconto di Gesù che si …

Il titolo allude ai momenti più significativi della vita di Gesù: sono dieci brani che "raccontano di Gesù" e che devono essere narrati. Il racconto può svilupparsi tutto di seguito, collocando il tempo dell’interiorizzazione dopo l’asco…

Il prefetto di ferro. L'uom...

Il prefetto di ferro. L’uom…

In questo libro Arrigo Petacco ci racconta la verità sulle gesta quasi leggendarie del prefetto Cesare Mori, incorruttibile funzionario "piemontese" inviato dal governo fascista in Sicilia per debellare la mafia. La sua azione energica p…

Integrare. Il progetto sul ...

Integrare. Il progetto sul …

La cultura dell’integrazione è soffocata da quella della separazione: di per sé ogni tecnica offre risposte a singoli problemi, ma immette germi caotici. Lo si riscontra nei processi formativi, negli apparati normativi, nelle logiche amministrativ…

Chimica: materia, tecnologi...

Chimica: materia, tecnologi…

La chimica è affrontata in modo da fornire allo studente una visione completa, sintetica e rigorosa con l’ausilio di un ricco repertorio di figure oltre alla rappresentazione della geometria molecolare in 3D che tramite un’apposita applicazione è …

L' ultima diva

L’ ultima diva

Wisconsin, anni Trenta. Per Elsa Emerson, Hollywood non è solo un sogno o un’aspirazione, bensì una necessità. Da bambina, Elsa cresce con il profumo della campagna in fiore che si mescola a quello del legno scricchiolante del palcoscenico: è suo …

Tutte le poesie

Tutte le poesie

Tutte le poesie di Sereni. Una poesia che si colloca nell’area tutta novecentesca dell’insicurezza e del dubbio, dei destini mancati, sempre alla ricerca di una frontiera non ancora tentata, di una impossibile via di fuga. Una poesia del ritorno, …

I demoni

I demoni

"Ma chi sono questi uomini, chi sono i ‘demoni’? I demoni sono anzitutto ‘uomini d’idea’, come li definisce Bachtìn, cioè uomini posseduti, tormentati, divorati da un’idea, cioè da una concezione onnicomprensiva, onniesplicativa e onnirisolut…

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *