Smoke & Blue in the face Titolo: Smoke & Blue in the face
Autore: Paul Auster
Traduttore: I. Legati
Editore: Einaudi
Anno edizione: 1995
EAN: 9788806138844

Da un suo racconto, la storia dell’amicizia fra un tabaccaio con l’hobby della fotografia e uno scrittore, il regista Wayne Wang ha chiesto a Auster di trarre una sceneggiatura per un film, Smoke, girato poi nel 1994. Alla fine delle riprese la troupe si era così affezionata al set da volersi fermare per fare un altro film. Nuovi attori famosi si sono aggiunti e, su una traccia fornita da Auster e Wang, è nato Blue in the Face. Oltre alle due sceneggiature e al racconto originario, il volume contiene un’intervista a Paul Auster e una presentazione di Wayne Wang.

Blues, Jazz, Rock, Pop. Il ...

Blues, Jazz, Rock, Pop. Il …

In centodiciotto capitoli un percorso guidato nel Novecento americano. Una grande storia che va dal blues al nu-metal, passando per tutto, ma proprio tutto quello che riguarda ogni artista e ogni tendenza Usa davvero importante. Dentro la crescita…

Grammatica del diritto penale

Grammatica del diritto penale

Il diritto penale è quasi ovunque un diritto codificato. Da circa due secoli in Europa continentale, ma da decenni anche nei paesi di common law, esiste un corpus sistematico di norme positive destinato a definire il catalogo e la fisionomia dei v…

Gli animali nella Bibbia

Gli animali nella Bibbia

Animali grandi e piccoli, maestosi e raccapriccianti, fanno capolino tra le pagine della Bibbia, protagonisti delle storie più amate, dalla creazione del mondo ai miracoli di Gesù. Il linguaggio semplice e le poetiche illustrazioni colorate fanno …

L' inferno di Montecassino

L’ inferno di Montecassino

Insieme allo sbarco in Normandia e all’assedio di Stalingrado, la battaglia di Montecassino è tra gli eventi più noti e studiati della Seconda guerra mondiale, perché nessun’altra campagna bellica del teatro europeo ha coinvolto tante diverse nazi…

Peccato che sia una puttana...

Peccato che sia una puttana…

Nei suoi drammi Ford mette in scena la tragedia del corpo che culmina in una morte agognata al pari dell’estremo piacere sessuale. Giovanni, il protagonista di "Peccato che sia una puttana", seguace della filosofia neoplatonica dell’Uno,…

Conta su di me. Relazioni p...

Conta su di me. Relazioni p…

Ogni individuo nasce e cresce all’interno di una rete di relazioni che lo segnano da un punto di vista cognitivo, psicologico, sociale. Anna Oliverio Ferraris illustra le rapide trasformazioni delle relazioni nella famiglia, a scuola, nel gruppo d…

Dianetics. La forza del pen...

Dianetics. La forza del pen…

Albert Einstein ha detto che usiamo solo il dieci per cento del nostro potenziale mentale. "Dianetics" ti dice come liberare una fetta molto più grande di tale potenziale. La fiducia in se stessi, relazioni interpersonali armoniose e un …

Attentato al duce. Le molte...

Attentato al duce. Le molte…

La sera del 31 ottobre 1926 a Bologna, nel pieno delle celebrazioni della rivoluzione fascista, venne sparato a Mussolini. Un ragazzo, identificato come l’attentatore, viene massacrato: è Anteo Zamboni, terzogenito sedicenne di un tipografo già an…

La caduta

La caduta

Elthon ha diciannove anni e tira di boxe. Ha, a detta di tutti, un grande talento naturale e potrebbe diventare un campione. Ma Elthon vive in Albania e non ha un soldo. Juarish Nicotra, capo della Nicotra Boxe, lo tiene d’occhio e per lui, che è …

Il grido silenzioso

Il grido silenzioso

Due fratelli, Mitsu e Taka, fanno ritorno al loro villaggio d’origine nel sud-ovest del Giappone, vivendo in maniere diverse il senso di distruzione e sradicamento che li ha investiti e la difficile ricomposizione di un universo psichico e sociale…

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *