Social networking Titolo: Social networking
Autore: Patrice-Anne Rutledge
Traduttore: P. Lucca
Editore: Sperling & Kupfer
Anno edizione: 2009
EAN: 9788820047221

Il social networking è qualcosa di più di Facebook o YouTube, qualcosa di profondamente diverso da quanto ognuno di noi creda, perché nel social networking l’unica certezza è che tutto cambia continuamente. Anche se sono prevalentemente i ragazzi a muoversi agilmente all’interno delle comunità, non si tratta di un terreno di gioco riservato solo a loro. Il business nelle sue molteplici forme e le attività professionali più disparate possono trarre profitti impensabili e cogliere opportunità inarrivabili fino a pochi anni fa sfruttando tutte le potenzialità del social networking in grande sicurezza e massima tutela della privacy. Questo libro spiega come scegliere e selezionare i siti dove è meglio investire, insegna a non preoccuparsi di essere dove tutti vanno, e a concentrarsi in quelli dove ottenere i migliori risultati.

La famiglia nel diritto del...

La famiglia nel diritto del…

La prima parte del volume approfondisce la nozione di famiglia e la sua evoluzione nella giurisprudenza della Corte di giustizia, nonché nei recenti atti dell’Unione europea in materia di libera circolazione dei cittadini, valutando altresì le tem…

Esercizi di matematica. Ese...

Esercizi di matematica. Ese…

E’ un testo pensato ad hoc per le esigenze dello studente universitario che debba esercitarsi nell’applicazione delle nozioni matematiche apprese al corso universitario. E’ frutto di decennale esperienza degli Autori come pubblicisti (sono autori …

Elogio della follia

Elogio della follia

La celebre operetta di Erasmo immagina che la Follia sia una dea, la quale, davanti a una piccola folla meravigliata, mostra quanti e quali benefici riceva dalla sue mani e come, senza il suo intervento, nulla nella vita sia piacevole, conveniente…

Giustizia. Il nostro bene c...

Giustizia. Il nostro bene c…

Ogni anno, da più di vent’anni, centinaia di studenti affollano il teatro del campus di Harvard per seguire il corso di Introduzione alla filosofia politica e morale di Michael Sandel. Il segreto di questo successo sta nella straordinaria capacità…

Molloy

Molloy

"Molloy" è il primo capolavoro della "Trilogia": personaggi che cercano instancabilmente la propria identità, un movimento a spirale di riflessioni che ruotano sempre più vicine al nulla. Molloy, misero e inerme, è rinchiuso ne…

La Chiesa e le Chiese. La c...

La Chiesa e le Chiese. La c…

"Quando i vescovi si accorsero di essere piuttosto d’accordo, la Chiesa cattolica si convertì all’ecumenismo in qualche minuto, al massimo in qualche ora". Yves Congar, cardinale e teologo, sintetizzò con queste parole una delle grandi s…

Calcio mafia

Calcio mafia

Ogni appassionato di calcio si rifiuta di credere che i risultati dello sport che ama possano essere il frutto di trucchi, imbrogli, corruzione. Per questo, la prima reazione davanti agli scandali è quella dell’incredulità. L’inchiesta di Declan H…

Il sabato. Il suo significa...

Il sabato. Il suo significa…

Che cos’è il giorno festivo delle grandi tradizioni religiose? Che cos’è il sabato? Qual è il suo rapporto con la "sorgente del tempo", con "l’eterno che non ha tempo"? Sono questi i temi che Heschel affronta con competenza teo…

I Shardana: gli uomini dei ...

I Shardana: gli uomini dei …

"I Shardana", rappresentata per la prima volta al San Carlo di Napoli il 21 marzo 1959 e diretta dallo stesso Ennio Porrino, costituisce sicuramente una delle opere liriche più affascinanti del Novecento. Oggi l’opera è pressoché sconosc…

Quelli che dissero no. 8 se...

Quelli che dissero no. 8 se…

L’8 settembre 1943, quando dopo 1201 giorni di guerra il maresciallo Pietro Badoglio annunciò la firma dell’armistizio con gli Alleati, circa seicentomila soldati italiani si trovavano rinchiusi nei campi di prigionia che inglesi e americani aveva…

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *