Sotto la pelle dello Stato. Rancore, cura, operosità Titolo: Sotto la pelle dello Stato. Rancore, cura, operosità
Autore: Aldo Bonomi
Editore: Feltrinelli
Anno edizione: 2010
EAN: 9788807171994

Nella palude. La fase attuale della politica italiana potrebbe essere efficacemente riassunta così: da una parte il populismo di territorio di marca leghista, dall’altra il populismo del sogno berlusconiano. Nel mezzo una sorta di populismo giustizialista, marcato dai segni inquietanti dell’invidia sociale. Il tratto comune di questi fenomeni sta nel rinserrarsi cieco nei propri egoismi territoriali, nelle invidie di vicinato, nel gossip televisivo. Mai come ora c’è stato bisogno di politica, in grado di ripensare i comportamenti collettivi nel contesto di spaesamento prodotto dalla globalizzazione. Rancore, cura, operosità sono metafore sociali che indicano i modi differenti in cui i soggetti si relazionano di fronte alle difficili sfide poste dalla vita quotidiana. C’è un grave pericolo che bisogna evitare: la saldatura politica tra la "comunità del rancore", con le sue paure già quotate da tempo al mercato della politica, e le preoccupazioni e le angustie degli "operosi" che pur con mille difficoltà fanno impresa nella globalizzazione. Solo coniugando insieme la "comunità di cura" figlia del welfare e fatta di operatori, medici, insegnanti, impresa sociale, volontariato, che quotidianamente si impegnano sul territorio per produrre inclusione sociale, con il mondo degli "operosi" si potrà costruire una società aperta. Sta in questo corno la sfida della fase attuale.

Gay e lesbiche. Quando si è...

Gay e lesbiche. Quando si è…

Come e quando ci si scopre gay e lesbiche? Cosa vuol dire omosessualità nelle altre culture? E cosa accade nelle specie animali? Se nell’Ottocento l’omosessualità era ancora considerata una malattia, oggi viene definita una variante dello sviluppo…

Il prezzo dello sterminio

Il prezzo dello sterminio

Tra il 1938 e il 1945 l’Europa ha conosciuto una devastazione senza precedenti. Per la seconda volta nell’arco di una sola generazione la Germania attuava una campagna di conquista che già nel 1941 la vedeva ormai in guerra contro l’impero britann…

Pluralismo religioso e laic...

Pluralismo religioso e laic…

Le disposizioni costituzionali dalle quali si ricava, attraverso una lettura logico-sistematica, il principio costituzionale di laicità della Repubblica italiana, si mostrano particolarmente elastiche, ovvero possono essere assoggettate a una plur…

1789 e 1914. Gli anni simbo...

1789 e 1914. Gli anni simbo…

Un testo base della letteratura tedesca di guerra, e insieme un manifesto delle idee che fecero del primo conflitto mondiale una sorta di "scontro di civiltà". Nel febbraio 1916, plaudendo alla rinascita nazionale e alla "tregua int…

Catania bene. Storia di un ...

Catania bene. Storia di un …

Si potrebbe chiamare "Cosa nostra 2.0". Come un fuoco che cova sotto la cenere, sta divorando la legalità nel Paese. Agisce sottotraccia, s’insinua e si mimetizza nell’economia e nella politica, vuole far dimenticare gli anni delle strag…

Il pellegrino e il converti...

Il pellegrino e il converti…

Siete religiosi? A questa domanda provocatoria molti di noi risponderanno di no. E tuttavia la religione, lungi dallo scomparire, conserva nelle nostre società un ruolo importante. Certo, le chiese sono scarsamente frequentate, ma le sette si molt…

Teoria dello sviluppo econo...

Teoria dello sviluppo econo…

"La teoria dello sviluppo economico" è la pietra angolare che regge la costruzione intellettuale e scientifica di Schumpeter. Il libro delinea la visione di un processo ossia di uno sviluppo economico endogeno, formulata in termini teori…

No place to hide. Sotto con...

No place to hide. Sotto con…

Finalista nella cinquina del Premio Terzani 2015. Il primo dicembre 2012, Glenn Greenwald, giornalista americano da anni in prima fila nella difesa delle libertà civili, riceve un’email firmata "Cincinnatus": il suo interlocutore …

L' organizzazione dello Sta...

L’ organizzazione dello Sta…

Questo studio analizza l’organizzazione dello Stato italiano sotto il fascismo, così come andò gradualmente prendendo forma durante il ventennio della dittatura. Non si tratta di una storia puramente amministrativa, di una esteriore di leggi e is…

Segreto di Stato. La verità...

Segreto di Stato. La verità…

Tentativi di colpi di stato, stragi, complotti e assassini politici: per quasi mezzo secolo la vita del nostro Paese è stata condizionata da quest’incubo. Quante volte abbiamo cercato un "perché" ai troppi, intollerabili segreti d’Italia…

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *