Storie di mondi scomparsi. I fossili raccontano: qualcuno è stato qui Titolo: Storie di mondi scomparsi. I fossili raccontano: qualcuno è stato qui
Autore: Raffaele Sardella
Editore: Il Mulino
Anno edizione: 2016
EAN: 9788815263797

Scrigni preziosi provenienti dagli abissi del tempo profondo: grazie ai fossili il paleontologo – al pari di un investigatore sulla scena del delitto – può ricostruire i capitoli più remoti della storia della vita sul nostro pianeta.

Semi, gusci, denti, ossa, ma anche indizi di azioni e spostamenti, come ad esempio le "piste" lasciate dal passaggio di molte specie di dinosauri, o i segni delle grandi estinzioni di massa fanno luce sui fragili equilibri che hanno caratterizzato la storia della Terra.

La scomparsa delle api. Ind...

La scomparsa delle api. Ind…

Esiste una celebre profezia attribuita al grande scienziato Albert Einstein secondo la quale all’umanità, nel momento in cui dovessero estinguersi le api, non resterebbero che pochi anni di vita. Si è sempre pensato che questo scenario catastrofic…

Tempo profondo. Antenati, f...

Tempo profondo. Antenati, f…

Un nostro lontano antenato, da qualche parte sul pianeta, un giorno sarebbe caparbiamente uscito dall’oceano per tentare vita sulla terraferma. Molti milioni di anni più tardi un suo discendente avrebbe sfidato e vinto la potenza dei dinosauri e d…

Uomini che amano le piante....

Uomini che amano le piante….

Storie di vita esemplari, aneddoti, esperimenti e ricerche di naturalisti, botanici, genetisti, filosofi, esploratori che hanno rivoluzionato la nostra idea del mondo vegetale. L’universo verde in cinque secoli di stupefacenti scoperte: Charles Da…

Le regole del gioco. Storie...

Le regole del gioco. Storie…

Nella calma dello spogliatoio, poco prima dell’inizio del torneo olimpico di tennistavolo, l’inglese Matthew Syed si concentra su quello che sente come l’incontro più importante della sua carriera: ripassa la tecnica dei colpi, pensa al movimento …

La vita meravigliosa. I fos...

La vita meravigliosa. I fos…

Nel 1909 il paleontologo americano Charles Doolittle Walcott scopre uno dei più preziosi giacimenti fossiliferi del mondo: gli argilloscisti di Burgess diventano per ottant’anni i protagonisti di una vicenda scientifica destinata a scardinare i ca…

No, non sono ancora morto

No, non sono ancora morto

No, non sono ancora morto è l’autobiografia sincera, ironica e senza filtri di Phil Collins: le canzoni e i concerti, i successi e i fiaschi, l’ascesa al top delle classifiche e nei titoli dei giornali.

Collins è uno dei…

L' uomo nero e la biciclett...

L’ uomo nero e la biciclett…

Il fratellino furbo riesce sempre a fargli fare brutta figura. Il papà vende bestiame e sogna Marilyn, ma affari non ne fa. Il nonno, reduce di guerra, ha sempre il fucile in mano. La mamma sforna crostate buonissime e riesce a far vivere con dign…

Un folletto in cucina

Un folletto in cucina

Una mattina a colazione Valentino vede spuntare da dietro la tazza di latte un folletto cuoco. È in missione speciale per conto delle fate: deve scovare nuove magiche ricette e spera che la mamma di Valentino, una maga dei fornelli, possa insegnar…

La scena perduta

La scena perduta

L’ultimo romanzo di Yehoshua è tra i suoi libri più misteriosi e profondi: una vertiginosa meditazione sui legami segreti fra identità, creazione artistica e perdono.

Indebolito dall’età nel fisico ma non nello spirito, Yair Moses è…

La musica è pericolosa

La musica è pericolosa

La vita cantabile di un grande musicista.

Quella di Nicola Piovani è una vita nel segno della musica, e degli incontri che la musica ha reso possibili: con Ennio Morricone, Manos Hadjidakis; con il pubblico che lo ha ascoltato dal v…

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *