Togliatti Titolo: Togliatti
Autore: Giorgio Bocca
Editore: Feltrinelli
Anno edizione: 2014
EAN: 9788807172816

Almeno due generazioni di italiani non hanno un ricordo di Palmiro Togliatti da vivo. Sono passati cinquant’anni dalla sua morte e di Togliatti è sopravvissuta forse un’immagine di uomo freddo, scostante, che portava occhiali da professore, un intellettuale avaro nei sentimenti, un politico scaltro e cinico, troppo filosovietico e ortodosso per ispirare o appassionare.

Ma bisogna allora spiegare perché l’Italia proletaria fu pronta all’insurrezione armata quando si attentò alla sua vita, e perché milioni di italiani di ogni ceto ebbero il sentimento, nel giorno della sua morte, che con lui se ne andava uno dei padri della Repubblica. "Quegli incredibili funerali! Un milione di persone al seguito del feretro, gente arrivata da ogni parte d’Italia, comunisti e non comunisti, gente che ha preso il primo treno, il primo aereo per vederlo l’ultima volta nella camera ardente, gente che saluta con il pugno chiuso o chinando il capo, o segnandosi con la croce, donne e uomini in lacrime come se piangessero un loro padre. Ma l’uomo che è morto non è colui che ha sempre ritenuto la politica cosa troppo importante per lasciarla fare alla gente semplice? Che cosa è che gli italiani piangono in quell’uomo?" Giorgio Bocca tentò nel 1973 di rispondere a queste domande: anche solo osare occuparsi di Togliatti per un giornalista (non uno storico) non comunista significava esporsi a critiche e attacchi di ogni tipo. Prefazione di Luciano Canfora.

Non mi piace leggere

Non mi piace leggere

Per me leggere è una vera noia! Ma la maestra Anna dice che se si trova il libro ideale non ci si annoierà mai e che senza libri si è perduti. Esagerata! Senza libri si possono fare un sacco di cose, invece! La accontento e vado in biblioteca. In …

Questo sangue che impasta l...

Questo sangue che impasta l…

1970. Nell’Italia della strategia della tensione, delle rivolte studentesche e della febbre per una vita nuova, più libera e creativa, l’ex maresciallo Benedetto Santovito viene strappato alla sua vita semplice e tranquilla da una serie di strane …

Il canto della missione

Il canto della missione

Il protagonista ha una storia particolare alle spalle. "Figlio del peccato" di un missionario bianco e di una donna congolese, dopo una sofferta infanzia in Africa è stato cresciuto in Inghilterra, dove ha anche compiuto gli studi e inco…

Non vale una lira. Euro, sp...

Non vale una lira. Euro, sp…

"Bisogna uscire dall’euro. Subito. Da quando è entrata in vigore, la moneta unica non ha fatto che disastri: ci ha resi tutti più poveri, ha accresciuto le differenze tra i Paesi e ha trascinato nel suo fallimento il sogno europeo dei nostri …

Antropologia dell'esperienza

Antropologia dell’esperienza

La nostra vita è ricca di ritualità e rappresentazioni: ricorriamo a pratiche performative per mostrarci, raccontarci e "metterci in scena" quotidianamente. È così che facciamo esperienza del mondo e lo riproduciamo, interpretandolo e ri…

La memoria dei vivi

La memoria dei vivi

Lena vive da anni all’ombra del marito gravemente malato: ha dovuto mettere da parte la sua vita e la carriera accademica, votandosi alla cura di quest’uomo che lentamente muore. Il giorno dell’inaugurazione della stazione faunistica che lei avreb…

Il piacere del lavoro secon...

Il piacere del lavoro secon…

"A mio parere, la prossima moda del design per uffici si applicherà a eliminarre l’ultimo nemico della produttività: la tua felicità. La felicità non è un oggetto fisico, come una porta o una parete. Ma è legata alle condizioni materiali. I m…

I viceré

I viceré

"Tecnicamente, è un romanzo "ben fatto", senza ingorghi e dispersioni. Una tecnica così sicura; un tempo, un ritmo tanto vigilato e costante… a lettura finita, e anche nel ricordo più lontano, i personaggi stanno tutti sullo stess…

Buddha

Buddha

L’insegnamento del Buddha, uno dei più influenti pensatori di tutti i tempi, ha prosperato nel subcontinente indiano per oltre 1500 anni, espandendosi e modificandosi come e più del cristianesimo dei primi secoli. Il buddismo si è contemporaneamen…

Il silenzio e la nuova SCIA...

Il silenzio e la nuova SCIA…

Il presente volume, aggiornato ai d.1. n. 70/2001 e 138/2011, si propone di fare il punto sulla principali novità di carattere sostanziale e processuale, con l’obiettivo di fornire una guida per orientarsi nell’ambito di una normativa che, anche a…

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *