Una storia della Repubblica. Dalla fine della monarchia a oggi Titolo: Una storia della Repubblica. Dalla fine della monarchia a oggi
Autore: Giano Accame
Editore: BUR Biblioteca Univ. Rizzoli
Anno edizione: 2000
EAN: 9788817865746

Questo libro è l’opera di uno storico di destra – se pure questo termine ha ancora un senso – che, basandosi su un imponente materiale di documentazione, ricosruisce oltre mezzo secolo di vita italiana. Un libro dove al pessimismo per il crescente disinteresse dei cittadini nei confronti della politica si alterna l’ottimismo per la libertà ormai divenuta parte integrante del nostro DNA. Una ricostruzione politica ma anche sociologica ed economica.

Introduzione alla storia de...

Introduzione alla storia de…

Quest’agile introduzione alla storia del vicino oriente antico preellenistico accompagna gli studenti nella conoscenza della fase più antica della storia, tra quelle civiltà che hanno proiettato l’uomo dalla preistoria alla storia. Nel corso di tr…

Apologia della storia

Apologia della storia

Da quasi cinquant’anni l’"Apologia della storia" viene letta e riletta: scienza degli uomini nel tempo, comprensione del presente mediante il passato, e del passato mediante il presente – questo libro non è una filosofia della storia, ma…

Uomini contro la storia

Uomini contro la storia

Contadini, operai, monaci, nobili, borghesi: individui o gruppi che nella società medievale si ribellarono alla posizione cui li condannavano il ceto d’appartenenza e le regole di una società rigida. Il libro narra le loro rivolte, da quella famos…

Lo stivale zoppo. Una stori...

Lo stivale zoppo. Una stori…

Mussolini non è morto nell’aprile del 1945. Il corpo esposto in piazzale Loreto non era il suo. Grazie a una fuga rocambolesca con scambio di persona, è riuscito a rifugiarsi in Svizzera sotto mentite spoglie. Lì ha ricominciato una seconda vita t…

Guerre contemporanee. Dal 1...

Guerre contemporanee. Dal 1…

Dopo la fine del secondo conflitto mondiale si è aperta una nuova era, apparentemente pacifica, ma di fatto intessuta di eventi bellici locali, dominata per anni dalla minaccia di uno scontro nucleare fra Est e Ovest e quindi caratterizzata, dopo …

Gli Stati italiani prima de...

Gli Stati italiani prima de…

Il volume spazia tra la fine del Settecento e l’Unità – l’epoca convenzionalmente definita Risorgimento – e delinea una ricostruzione del periodo a partire dall’angolo visuale delle istituzioni politiche operative nei vari stati della penisola pri…

Storia dell'Iran. Dai primi...

Storia dell’Iran. Dai primi…

L’Iran e il suo presente sospeso tra innovazione e tradizione, tra aperture al mondo e spinte integraliste riempiono le pagine della nostra attualità; ma quanti di noi ne conoscono la storia recente? Ervand Abrahamian, studioso iraniano trapiantat…

Andare per i luoghi della g...

Andare per i luoghi della g…

Raramente una guerra ha lasciato tracce così tanto indelebili sul paesaggio come il primo conflitto mondiale in Italia. Le battaglie combattute tra il 1915 e il 1918 sono visibili ovunque. Non solo nella natura ma anche nelle città, bombardate, oc…

L' Italia in piazza. I luog...

L’ Italia in piazza. I luog…

L’autore identifica la piazza quale teatro tipicamente italiano della vita pubblica e della lotta politica, ricostruendo, attraverso le trasformazioni dell’uso della piazza, le trasformazioni della vita civile italiana. Dai moti del 1848 alle cann…

Racconti di confine. Nel Me...

Racconti di confine. Nel Me…

Nel corso del Settecento In Europa l’affermazione dello Stato moderno comportò un pieno e omogeneo controllo dei governi sul territorio, con la definizione del confini statali, fino ad allora fluidi e imprecisi. È l’epoca della cartografia, ossia …

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *