Vi perdono Titolo: Vi perdono
Autore: Angela Del Fabbro
Editore: Einaudi
Anno edizione: 2009
EAN: 9788806199968

Maria ha trentadue anni, è una ragazza come tante, vive da sola e ha delle storie occasionali. Da tre anni ha deciso di aiutare a morire le persone che lo desiderano: malati terminali che vogliono abbreviare l’agonia, persone le cui sofferenze intaccano la dignità di essere umano. Pur lavorando in clandestinità, nell’ambiente medico è piuttosto famosa e molti si affidano a lei.

Uomini e donne che aspettano le istruzioni per abbandonare la vita senza soffrire. Sono incontri strazianti in cui l’attesa della fine del dolore coincide con la separazione definitiva tra un marito e una moglie, tra una madre e un figlio. Un giorno però a richiedere il suo servizio è un settantenne in buona salute, che ritiene semplicemente di aver vissuto abbastanza. L’incontro metterà in discussione le convinzioni di Ilaria e la coinvolgerà in un dialogo serrato lungo il quale la relazione tra i due sembrerà infittirsi di sottintesi e ambiguità affettive.

Il perdono

Il perdono

Le mattine di sole nell’accogliente campagna toscana hanno reso più dolce la vita di Eleonora. Da quando si è trasferita nell’agriturismo di Emanuele, ha per la prima volta sentito di appartenere a un luogo, e a un uomo. Lui sa far vibrare ogni co…

La fattoria

La fattoria

Un soffice libretto plastificato illustrato con figure dai forti contrasti cromatici sul tema della fattoria. Il libro è dotato di anello in plastica che si aggancia facilmente al passeggino e può essere utilizzato come dentaruolo. Età di lettura:…

L' età del caos. Viaggio ne...

L’ età del caos. Viaggio ne…

Vista dagli Stati Uniti, l’Italia fa notizia perché è quel piccolo paese dove approdano ondate di disperati, costretti ad attraversare il Mediterraneo per fuggire a devastazioni molteplici: l’avanzata dello Stato Islamico, le guerre civili, la mis…

La cucina giapponese

La cucina giapponese

Le luci e i colori della gastronomia giapponese abbinati a testi rivisti da chef esperti: importanti ristoranti etnici hanno messo a disposizione i loro cuochi, le loro cucine e la loro consulenza per realizzare nella maniera migliore i piatti qui…

Desiderava la bufera

Desiderava la bufera

Ernesto e Dacia: una coppia sorretta da una fragile armonia. Ernesto insegna letteratura russa, è chiuso in un mondo che diventa via via più rigido mentre lo slancio della sua passione culturale si affievolisce nella malinconia. Nella sua vita un …

La voce delle immagini. Pil...

La voce delle immagini. Pil…

Pillole iconografiche si propone di mettere a suo agio il visitatore di una mostra, di un museo. La prima parte del volume è dedicata ai gesti in codice: come attraverso le dita, la posizione delle braccia e delle gambe si possano comunicare situa…

Casi clinici. Il resoconto ...

Casi clinici. Il resoconto …

Secondo gli autori di questo volume, il resoconto è l’elemento essenziale per lo sviluppo e la verifica dell’intervento psicologico clinico. Esso consiste nella lettura di ciò che avviene entro l’intervento attraverso categorie che diano senso agl…

Gusto e disgusto

Gusto e disgusto

Due facce della stessa medaglia che ci permettono di apprezzare il bello e il brutto come pure il buono e il cattivo della vita. Accanto a sapori e odori, anche azioni e comportamenti possono attrarci o provocare repulsione. Gusto e disgusto sono …

Il pensiero che ascolta. Co...

Il pensiero che ascolta. Co…

La crisi, di cui parla questo libro, è sostanzialmente la crisi provocata dal delirio economico che sta condizionando sempre più pesantemente la nostra vita, pilotata dall’avere più che dall’essere. In campo economico, il "desiderio-voglia&qu…

Support and defend

Support and defend

Dominic Caruso è il nipote del presidente degli Stati Uniti Jack Ryan. Ma non è certo un uomo che può balzare agli onori delle cronache, anche se il suo lavoro è rischioso e necessario per il Paese. È un agente dell’FBI, ma soprattutto un membro d…

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *