Wallenstein. La tragedia di un generale nella guerra dei Trent'anni Titolo: Wallenstein. La tragedia di un generale nella guerra dei Trent’anni
Autore: Sergio Valzania
Editore: Mondadori
Anno edizione: 2007
EAN: 9788804573197

Da qualche tempo si cita la pace di Westfalia, che concluse la Guerra dei trent’anni nel 1648, come uno dei momenti fondanti del mondo di oggi: ma il grande pubblico non ha una cognizione precisa degli eventi che la costellarono, come il suo inizio con la cosiddetta ‘defenestrazione di Praga’, o dei personaggi che la combatterono, tra cui il generale degli Asburgo Albrecht von Wallenstein. Tutti questi materiali sono presentati in un racconto vivace in questo libro, che inizia con uno degli episodi più interessanti della guerra, la condanna a morte del generale asburgico, per spiegarne i tratti essenziali e mettere a fuoco le numerosissime figure di italiani che vi parteciparono, dal genovese Ambrogio Spinola al senatore Piccolomini, al trentino Galliani. La vita e la morte del grande generale, i suoi studi a Roma, l’oroscopo che gli venne fatto dall’astronomo di corte, nientemeno che Keplero, la creazione di uno dei primi sistemi logistici efficienti del mondo moderno, il suo brusco licenziamento, il repentino richiamo e, infine, le accuse di tradimento e la decisione imperiale di farlo sopprimere, raccontano insieme la vita di un uomo e le vicende e le atmosfere della sua epoca.

Un giorno della mia vita. L...

Un giorno della mia vita. L…

Bobby Sands, esponente di spicco nelle fila dell’Ira, viene più volte incarcerato. Condannato a 14 anni di carcere, con altri compagni, malgrado l’assenza di prove a carico, comincia una serie di scioperi della fame sino all’ultimo, iniziato il 1º…

Partiamo dalla fine. Succes...

Partiamo dalla fine. Succes…

"Questa era la mia storia, e adesso dovevo raccontarla fino in fondo. Volevo che la mia Olimpiade impossibile, lunga quarantotto anni, spiegasse che il proprio futuro bisogna saperselo vedere nella testa, senza cedere alla rassegnazione e all…

Con un piede impigliato nel...

Con un piede impigliato nel…

È il maggio del 1977 quando in casa Negri irrompono i carabinieri a mitra spianati. La dodicenne Anna li guarda a lungo, rabbrividisce al contatto della canna fredda dell’arma sulla pancia attraverso la canottiera e poi scoppia a ridere. Anna è la…

La bellezza e l'orrore. La ...

La bellezza e l’orrore. La …

Nell’estate del 1914 furono in tanti a salutare con gioia l’inizio della Prima guerra mondiale; si pensava che non sarebbe durata a lungo, che sarebbe stata simile ai tanti altri conflitti che avevano coinvolto in passato il continente europeo, ch…

Ultimo confine del mondo. V...

Ultimo confine del mondo. V…

Ushuaia, ultimo confine del mondo. Il 27 settembre 1871, un uomo e una donna escono sul ponte della nave e si fermano immobili, uno accanto all’altra, a scrutare l’orizzonte. Quella che guardano è la loro nuova terra e futura dimora. Da tempo hann…

Giornale di guerra e di pri...

Giornale di guerra e di pri…

Questo "Giornale di guerra e di prigionia" raccoglie tutti i diari che il sottotenente degli alpini Carlo Emilio Gadda tenne tra il 24 agosto 1915 e il 31 dicembre 1919. È una testimonianza straordinaria, in primo luogo per gli eventi di…

Sentieri di vita. La dinami...

Sentieri di vita. La dinami…

Frutto di oltre 40 anni di predicazione degli "Esercizi spirituali di trenta giorni", cioè del Mese ignaziano, questo ricco e articolato commento agli Esercizi spirituali di sant’Ignazio di Loyola, in quattro volumi, F. Rossi De Gasperis…

La novità di ognuno. Person...

La novità di ognuno. Person…

La novità di ognuno ci guida alla scoperta di questa verità insieme antica e rivoluzionaria, intimamente legata a una delle questioni filosofiche capitali e attualissima, quella del libero arbitrio, oggi messo in discussione dal riduzionismo radic…

Dossier K.

Dossier K.

"Dossier K." è un romanzo autobiografico sotto forma di dialogo che stacca il suo ritmo battendo su domande capitali, che pone il lettore nella condizione di muovere intelligenza ed emozioni. Kertész mette in discussione se stesso, e ins…

L' albergo dei poveri

L’ albergo dei poveri

In un ospizio abbandonato di Napoli, uno scrittore marocchino ascolta una vecchia raccontargli storie d’amore e di dolore, scoprendo poco per volta la natura dei sentimenti umani, della fantasia e della creazione letteraria. Ascoltandola finisce p…

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *